F1 | GP Thailandia: gara in notturna nel 2014


Autorità locali e responsabili Red Bull stanno delineando i dettagli finali prima di annunciare ufficialmente una gara di Formula 1 nel 2014. Si correrà di notte, sarà finanziato per buona parte dal governo e si svolgerà in una località ancora da definire per le strade di Bangkok.

Kanokphand Chulakasem, governatore dello Sports Authority della Thailandia ha detto che il suo paese otterrà quasi sicuramente il via libera per ospitare un Gran Premio tra due anni, in quanto manca solo l’approvazione del governo e una consultazione pubblica. I funzionari stanno ancora decidendo dove fare la gara, ma pare che l’evento si svolgerà o a Ratchadamnoen Avenue o a Muang Thong Thani. Il Governatore ha detto:
“Un contratto può essere firmato entro la fine dell’anno”

Nonostante Bernie Ecclestone sia propenso a legarsi con contratti a lungo periodo, l’uomo ha detto:
“E’ probabile che sia un affare di un anno solo, con possibilità di rinnovo. Abbiamo lavorato a stretto contatto con i funzionari della F1 per cercare il miglior sito”

A finanziare il progetto sarà per il 60% il governo, mentre il restante verrà coperto da soldi privati di aziende come Red Bull e Singha Corporation.

La Thailandia è il paese dove è nata la bevanda Red Bull, diversa da quella che conosciamo noi europei, in quanto non gasata e finalizzata esclusivamente a mantenere sveglie le persone alla guida in auto. Il paese è sempre stato interessato alle gare automobilistiche: la dimostrazione si è avuta durante i festeggiamenti dell’ottantaquattresimo compleanno del re, quando fu organizzato un evento con Mark Webber, che in quell’occasione chiamò l’attenzione di oltre 100 mila persone.

In realtà per il governo la F1 è vista quale strumento per rilanciare il turismo, che dopo il colpo di stato del 2006 ha avuto un drastico calo. Esiste già un circuito costruito nel 1985 nella località balneare di Pattaya, ma nel 2014 la gara si svolgerà su circuito cittadino nel cuore della capitale.

Attualmente in F1 non ci sono piloti Thailandesi, ma nel programma piloti Red Bull è presente Alexander Albon, un sedicenne che ha già vinto il campionato mondiale di KF3 Kart.

F1passion

 

Advertisements